feng-shui-vastu

Il termine Vastu Feng Shui può confondere chi non conosce queste due scienze, perché sembra unire, in una sola cosa, due concetti differenti: il Vastu e il Feng Shui.

Questo perché il Vastu è anche chiamato Feng Shui indiano, da qui l’utilizzo della parola Vastu Feng Shui, ma non ci stiamo riferendo alla stessa scienza.

Infatti, una delle domande che ricevo più frequentemente  è: “Qual è la differenza tra il Vastu, lo Yoga dell’Abitare, e il Feng Shui, l’arte cinese di arredare secondo natura?”

(A proposito, Vastu si legge così come è scritto, mentre Feng Shui si legge “fong sciuei” con la i finale molto breve).

Voglio aiutarti a comprendere meglio queste differenze, in modo che tu riesca a capire quando è meglio applicare il Vastu o il Feng Shui.

Quali sono i principi di base di Vastu e Feng Shui?

Il Vastu o Vastu Shastra è una disciplina indiana di architettura e design degli spazi, che si basa su principi che combinano l’armonia abitativa con la natura, il benessere e l’energia positiva.

Secondo il Vastu, gli ambienti possono influenzare la vita delle persone che li abitano, e l’obiettivo è creare spazi che promuovano la prosperità, la salute e il benessere.

Lo Yoga dell’abitare si concentra sull’orientamento della casa e la disposizione degli edifici, l’utilizzo dei materiali, i colori, l’illuminazione e altri aspetti correlati.

Il Feng Shui, originario della Cina, è un insieme di pratiche per decodificare l’ambiente e gli spazi al fine di evitare energie negative. L’equilibrio tra Yin (femminile) e Yang (maschile) è fondamentale per l’armonia dell’universo.

feng shui

Questa disciplina integra l’architettura tradizionale con l’equilibrio tra interno ed esterno, considerando i campi energetici nella disposizione degli arredi. Nulla è casuale, ma tutto è posizionato seguendo regole per il benessere degli abitanti. In Oriente, un maestro Feng Shui è spesso consultato prima di acquistare una casa o un terreno.

Il Feng Shui è ormai conosciutissimo in occidente, e questo anche grazie al grande contributo che i monaci buddisti tibetani hanno dato alla conservazione e diffusione di questa importante, e anche intrigante, disciplina.

Qual è la differenza tra Vastu e Feng Shui?

Alcuni esperti a livello mondiale hanno definito il Vastu come “l’origine del Feng Shui”, per dire che è stato concepito prima del Feng Shui, mentre altri lo chiamano “il Feng Shui indiano”, perché si tratta di discipline molto simili.

Ho studiato i collegamenti e le differenze tra il Vastu e il Feng Shui per oltre due anni, frequentando corsi e approfondendo sui testi originali.

Posso sicuramente dirti che sono due discipline che si assomigliano molto, in quanto entrambe studiano in profondità la relazione che c’è tra lo spazio abitativo e il benessere degli abitanti.

Nell’applicazione e nell’approccio però possono essere molto diverse e difficili da conciliare.

A voler essere precisi fino in fondo, devi sapere che esistono pratiche di Feng Shui che possono essere anche molto diverse tra loro:

  • la scuola della forma,
  • quella della bussola,
  • il sistema detto del berretto nero,
  • quello delle stelle volanti,
  • Ect…

Il Vastu, invece, è molto più essenziale e si basa su principi di interventi sulla casa molto semplici e, il più delle volte, di buon senso, c’è molto meno materiale ed un sistema applicativo unico (a parte le lievi differenze tra le scuole del Nord e del Sud dell’India).

Durante i miei seminari ho incontrato diverse persone che applicavano già il Feng Shui nella propria casa e ho potuto comprendere che in generale:

  • Il Feng Shui lavora soprattutto a livello energetico
  • Il Vastu è nato per lavorare molto di più sul livello psichico, quello dell’inconscio.

Le mappe del Vastu Feng Shui

Nel Vastu esiste una mappa interpretativa della casa, tramandata per millenni, che permette di collegare direttamente le varie parti dell’abitazione con il destino delle persone che ci vivono.

Si tratta del Vastu Purusha Mandala, un diagramma di facile comprensione e applicazione,  che ti permette letteralmente di “leggere” il tuo mondo interiore, guardando la piantina della tua casa.

Nel Feng Shui si fa riferimento alla mappa chiamata Feng Shui Bagua, utilizzata come guida per lavorare sull’energia della casa e aumentare la consapevolezza degli influssi energetici in ogni area.

Viene sovrapposta alla planimetria della casa e consiste in un quadrato diviso in nove settori, ognuno rappresenta un aspetto specifico della vita, come:

  • carriera
  • amore 
  • famiglia,
  • salute
  • abbondanza
  • creatività,
  • conoscenza
  • reputazione 
  • relazioni 

Attraverso di essa, è possibile identificare eventuali squilibri o aree da migliorare e prendere misure e decisione per armonizzare l’energia in ogni zona.

Qual è il migliore tra Vastu e Feng Shui? Quale scegliere?

Ho analizzato approfonditamente la fisiologia del Vastu Purusha Mandala nel contesto del Vastu Clearing, dimostrando come sia possibile valutare l’influenza che il disordine, in una specifica area della propria casa, ha sulla nostra vita.

Per fare un esempio: se si trova del clutter, disordine o sporcizia nell’area nordest (clicca qui per trovare le aree della tua casa in 5 minuti), ci saranno sicuramente effetti nell’area della lungimiranza.

Comunque, voglio dirti molto onestamente, che ho visto dei veri e propri miracoli in entrambi i casi, semplicemente perché era stato applicato anche uno solo dei suggerimenti prescritti del Vastu o del Feng Shui.

Quindi la questione non è quale delle due discipline è migliore, ma il non giocare con le energie dello spazio.

Scegli una delle due discipline in base alle tue inclinazioni e alla tua sensibilità, e poi applica fino in fondo la “ricetta”, senza passare da una all’altra, solo perché in un punto ti conviene fare come dice il Vastu e in un altro, come suggerisce il Feng Shui.

Se non mantieni questa integrità, è praticamente sicuro che sia il Vastu, che il Feng Shui ti deluderanno.

Entrambe le scienze basano i propri principi su:

Ovviamente, ci sono delle differenze, che ti invito ad approfondire attraverso una consulenza, che ti sarà molto utile per capire in che modo applicare il Vastu Feng Shui alla tua casa.

Come ottenere i benefici del Vastu e del Feng Shui?

Se vuoi essere sicuro di trarre i benefici  di queste discipline, assicurati di scegliere bene il consulente, verificando che abbia come minimo queste caratteristiche:

Lui o lei dovrebbe applicare il Vastu o il Feng Shui nella sua vita.

  • Dovrebbe aver raccolto informazioni da maestri autentici legati alla tradizione, o almeno aver fatto ricerca sui testi originali.
  • Dovrebbe avere una mentalità aperta e scientifica, pronta a correggere dove c’è la necessità.
  • Dovrebbe avere un’esperienza sufficiente per essere in grado di determinare che cosa sia “originale” e cosa sia stato aggiunto.
  • Dovrebbe sapere quali aspetti sono essenziali e quali, invece, sono semplicemente legati agli usi e consumi dell’India o della Cina.

Né il Vastu, né il Feng Shui sono discipline da improvvisazione, ma delle vere e proprie scienze, da applicare con una formulazione corretta basata sull’essenza.

Il vero problema è che oggi viene chiamato Vastu  (e vale la stessa cosa per il Feng Shui), una conoscenza molto spesso annacquata o, peggio ancora, adulterata da superstizioni e usanze, che non rappresentano per nulla la vera essenza di queste scienze.

“Se si vuole accedere al vero potere del Vastu

è necessario riscoprirne le RADICI e la vera essenza.”

4-cerchi-vastu-fengshui

Proprio per questo motivo, CasaVastu rappresenta il mio personale contributo alla rivisitazione in chiave moderna e scientifica dell’antica tradizione Vastu.

Infatti, pur mantenendo la vera essenza dei suoi principi, vi ho integrato le più moderne conoscenze nel campo del risparmio energetico, della diminuzione dell’impatto ambientale e della perfetta armonizzazione con l’ambiente e la natura.

Da queste fondamenta è nato l’innovativo Sistema dei 4 cerchi del Vastu, un metodo unico nel suo genere, che costituisce il ponte che mancava tra esoterismo e scienza nel campo dell’abitare secondo natura.

Se vuoi approfondire i principi del Vastu Feng Shui ti invito a leggere il mio libro Dalla casa all’anima.

Facebook
Telegram
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Tiziano Valentinuzzi
Tiziano Valentinuzzi
Tiziano Valentinuzzi, laurea e dottorato in Astronomia e digital strategy expert di fama, studia e insegna Vastu e meditazione da oltre 25 anni. Amante della vita e dell’azione positiva, il suo motto è “vivi la vita che desideri” e ha insegnato a costruire la propria libertà personale e felicità a migliaia di studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia ad applicare il Vastu

Iscriviti qui sotto alla Newsletter periodica sul Vastu, e ricevi subito la guida “Vastu e Direzioni” del valore di 39€

Vuoi iniziare ad applicare il Vastu?

Iscriviti qui sotto alla Newsletter e ricevi SUBITO e GRATIS le guide Vastu e Direzioni e Vastu Primi Passi del valore di 79€